.
Annunci online

bolognetti
Di tutto...di più
6 agosto 2007
TRM, 2 agosto 2007



permalink | inviato da Maurizio Bolognetti il 6/8/2007 alle 1:53 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa
POLITICA
7 giugno 2007
Basilicata. Turismo religioso e Comunità Montane
Dichiarazione di Maurizio Bolognetti, Segretario Radicali Lucani

Mentre l’Italia politica s’interroga sulle Comunità Montane; mentre alcuni scellerati ne invocano addirittura l’abolizione, gli straordinari amministratori della Comunità Montana “Alto Basento”, non sapendo più a che santo votarsi, si sono rivolti direttamente alla Madonna del Carmine.

Geniale!!! Chi, se non gli esponenti di una classe politica che ha fatto della clientela un’arte sublime, poteva comprendere l’importanza di una raccomandazione proveniente direttamente dall’alto dei cieli?

Naturalmente, per favorire l’intercessione, presidente, assessori e consiglieri della Comunità Montana “Alto Basento” si sono ingegnati per offrire un’adeguata contropartita.

“Turismo religioso”, ecco la parolina magica, magari non aprirà le porte del paradiso, ma di certo farà guadagnare qualche buona entratura presso la Curia Lucana.

“E’ più facile che un cammello passi attraverso la cruna di un ago, che un assessore o un presidente delle C.M. lucane rinunci alla dorata poltroncina”… Chi l’ha detto che le Comunità Montane sono inutili?!!! La Comunità Montana lucana “Alto Basento”, con il suo ambizioso progetto finalizzato alla valorizzazione del culto mariano, con il suo impegno volto a rilanciare il culto della Madonna del Carmine, è sicuramente utilissima. Ma dove li trovi amministratori così…così…così…devoti?!

Nella fattispecie del turismo religioso potrebbero rientrare anche i continui scambi e incontri tra la Cei di Monsignor Superbo e i palazzi del potere clientelar-burocratico-oligarchico-partitoctratico lucano. Che lor signori abbiano finanziato con qualche Por milionario(altro che gratta e vinci) anche un corso di formazione per baciapile? Magari chiederemo all’Unione Europea e al sottosegretario Filippo Bubbico.

Un forte impegno sul fronte del turismo religioso e qualche migliaio di assunzioni di “motivati” forestali, ecco quello che ci vuole per rilanciare le Comunità Montane.

Provo una certa invidia quando sento il compagno frusinate Segneri parlare di “costituente socialista per la Rosa nel Pugno”. Ahimé, qui in Basilicata, invece, prosegue la “Costituente nazional-popolar-clericale.” Avrei voluto chiedere al compagno Schietroma, che pure è stato in Basilicata qualche giorno fa, come mai i compagni lucani Salvatore e Valluzzi non l’abbiano portato in pellegrinaggio presso la Madonna del Pollino. Tra l’altro, mi tocca segnalare al segretario regionale dello Sdi, sindaco di Castelmezzano e assessore della Comunità Montana “Alto Basento”, che sul sito di quest’ultimo ente egli figura in quota Nuovo P.S.

Escludendo che l’ottimo segretario/assessore/sindaco(Che s'adda fa' pè campà) sia diventato anche un agente di pubblica sicurezza, propendo per un errore di battitura. Grazie Dio, per averci regalato uomini pii come l’Assessore Donato Salvatore(Sdi) e il consigliore regionale Vincenzo Folino(DS). Grazie per questa sinistra baciapile. Grazie per il manganello e l’aspersorio clericale e di regime. Lor signori sì che sanno come gira il mondo. Noialtri, intanto, ci sentiamo sempre più come cammelli in una grondaia.

Da Basilicatanet, 4 Giugno 2007

(RI) AVIGLIANO, MERCOLEDI’ 6 PRESENTAZIONE PROGETTO SANTUARIO MADONNA DEL CARMINE

Il Santuario della Madonna del Carmine è al centro di un progetto di valorizzazione, a cura della Comunità Montana Alto Basento, all’interno del quale sono previste azioni in grado di qualificare questi luoghi, di incrementare l’offerta turistica e di essere potenziali motori di sviluppo socio-economico. Il progetto verrà illustrato mercoledì 6 giugno alle 17.30 nel corso di un incontro pubblico presso il Salone Ostello Monte Carmine ad Avigliano. All’incontro parteciperanno: Agostino Superbo, Vescovo Metropolita di Potenza, Marsico e Muro Lucano; Domenico Tripaldi, sindaco di Avigliano; Gerardo Ferretti, presidente Comunità Montana Alto Basento. Interverranno inoltre: don Giovanni Di Carlo, parroco di Avigliano; Valeria Verrastro, Archivio di Stato di Potenza; Vincenzo Folino, consigliere regionale. Le conclusioni saranno tenute da Donato Salvatore, assessore alle Attività Produttive della Regione Basilicata. A pochi chilometri da Avigliano sorge il Santuario della Madonna del Carmine, situato sul monte omonimo. La chiesa edificata nel XIX secolo ha il compito di custodire la Madonna degli Angeli la cui venerazione è praticata sin dalla nascita della comunità. Il Santuario è noto soprattutto per la celebre festività religiosa che vi si tiene il 15 e 16 luglio. (Bas 05)




permalink | inviato da Maurizio Bolognetti il 7/6/2007 alle 17:2 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia
  

Rubriche
Link
Cerca

Feed

Feed RSS di questo 

blog Reader
Feed ATOM di questo 

blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 3564 volte


NOI REFERENDARI!!!

Maurizio Bolognetti
Segretario RL


Le Disobbedienze Civili
Del Movimento Radicale






"La Libertà significa
il diritto di essere eretici,
non conformisti di fronte
alla cultura ufficiale
e che la cultura, in quanto
cretività sconvolge
la tradizione ufficiale"


Gaetano Salvemini
Giustizia e Libertà










BubbleShare: Share photos - halloween photos



IL CANNOCCHIALE